Documenti: Storia

 

I lager e i campi di concentramento in Italia

I lager:

Risiera di San Sabba ( Trieste ) 

Forno crematorio ( stima 5.000 vittime ). Durchangslager ( prigionieri di guerra inglesi, prigionieri politici ed ebrei )

Fossoli di Carpi  

 

Bolzano

Durchangslager  

Campi di concentramento creati e gestiti da italiani

Aprica ( Sondrio )

prigionieri ebrei

Arbe ( isola di Rab ) Jugoslavia - aperto nel luglio 1942

civili sloveni e croati (su 15.000, morti pi¨ di 4.500 )

Asti  

campo di transito per prigionieri politici  

Borgo San Dalmazzo ( Cuneo ) 

slavi

Cairo Montenotte  ( Savona )

slavi

Corte Maggiore ( Piacenza )  

ex ufficiali dell'esercito jugoslavo 

Craglievizza e Cinquenizza ( Lubiana )  

ebrei   

Colonia Umberto Primo di Tonezzi - ( Tonezza Vicenza )

prigionieri politici ed ebrei

Corrapoli  ( Teramo )  

prigionieri politici ed ebrei

Colfiorito  ( Perugia )  

 

Fraschette  ( Frosinone )  

slavi

Gonars  ( Udine )  

slavi civili sloveni e croati

Isole di Mamula e Prevlaka, all'ingresso del golfo di Boka Motorska  

jugoslavi  

Monigo  ( Treviso )  

sloveni   

Novara

 

Prestane ( o Prestine - Brescia )

slavi

Renicci  ( Arezzo )  

internati civili jugoslavi  

Sdraussina  ( Sagrado ) ( Gorizia )  

carcere ausiliario per sloveni  

Servigliano  ( Ascoli Piceno )  

prigionieri politici ed ebrei

Tavernelle ( Perugia )  

 

Terramonti di Tarsia ( Cosenza )  

campo di transito e di internamento in maggioranza ebrei di lingua tedesca  

Visco ( Udine )  

sloveni, dalmati, montenegrini e abitanti dell'Erzegovina 

V˛ ( Padova )  

prigionieri politici ed ebrei

Prigioni Tedesche in Italia:

Chieti

Sanremo ( Imperia )

Fabriano (Ancona)

Salsomaggiore ( Parma )

Firenze

Sulmona ( L'Aquila )

Fossano (Cuneo)

Torino

Grosseto

Treviso

Gattinara (Vercelli)

Venezia

Ponza (Latina)

Verecchi

Parma

 

Note:

Lo smembramento della Jugoslavia nel 1941 port˛ alla creazione delle  nuove provincie italiane di Lubiana ( oltre 300.000 abitanti ), Spalato e Cattaro ( Governatorato della Dalmazia ), all'incorporazione del Montenegro ed alla " protezione " concessa allo Stato "indipendente"  creato in Croazia da Ante Pavelic.

*Durchangslager vuol dire campo di transito.

 

www.schiavidihitler.it